Rilasciato IsoBuster 3.8

24 giugno 2016

Sono sicuro che apprezzerete questa nuova versione. Ancora una volta, sono state introdotte numerose nuove funzionalità, migliorie e sono stati corretti alcuni bug. Le migliorie riguardano modifiche all'interfaccia grafica che consentono una migliore esperienza d'uso agli utenti con difficoltà visive, l'utilizzo di nuove icone, il supporto per i file *.vdi, *.vhd, *.vhdx, il supporto per le unità 4Kn composte da blocchi di 4096 byte e così via. Meglio leggere il corposo elenco seguente.

Di seguito l'elenco delle funzionalità su cui ho lavorato.

Modifiche / Novità:

  • Migliorati tutti gli aspetti visivi del software per garantire una migliore esperienza d'uso agli utenti con difficoltà visive. Adesso, ad esempio, la modalità ad alto contrasto funziona ottimamente
  • Migliorati tutti gli aspetti visivi del software per garantire una migliore scalatura (ancora con alcune limitazioni)
  • Migliorati tutti gli aspetti visivi del software per garantire una lettura corretta da destra a sinistra
  • Utilizzo di icone a 32 bit con canale Alfa (scusate utenti di Windows 2000)
  • Caricamento e utilizzo delle icone di sistema quando opportuno (es.: icone nelle finestre di dialogo di richiesta o di avviso, ecc)
  • Aggiunto il supporto per i file immagine di dischi *.vhd, statici, dinamici e differenziali
  • Aggiunto il supporto per i file immagine di dischi *.vhdx, statici, dinamici e differenziali
  • Aggiunto il supporto per i file immagine di dischi virtuali *.vdi fissi, dinamici e differenziali
  • Aggiunto il supporto completo per le unità 4Kn (unità con 4096 byte per settore logico)
  • Possibilità di navigare avanti ed indietro tra le ultime selezioni
  • Gestione completa 'su richiesta' dei file immagine gestiti IBP/IBQ quando i settori vengono letti o richiesti. È necessaria una licenza [Professional]
  • Possibilità di visualizzare i flussi di file e cartelle tramite il pulsante destro del mouse
  • Possibilità di visualizzare le estensioni dei file, molto simili a quelle dei file frammentati

Miglioramenti:

  • Viene mostrato il testo dei suggerimenti sui pulsanti Dettagli, Elenco e Icone piccole nella finestra principale
  • Ora il testo dei suggerimenti non scompare dalla barra di stato quando si seleziona un elemento della struttura ad albero
  • IsoBuster riottiene il focus quando viene selezionato dalla barra delle applicazioni e quando viene mostrata la finestra delle proprietà
  • Migliorata la posizione dei menu alla pressione del tasto destro del mouse, coerentemente con quanto fa Windows
  • Ora il testo della percentuale viene correttamente aggiornato nella finestra di avanzamento quando sono visibili 2 barre di avanzamento
  • Possibilità di ridimensionare la casella a discesa per la selezione delle unità nell'angolo superiore sinistro della finestra principale e aggiunta l'opzione di mantenere la larghezza della struttura ad albero uguale alla larghezza della casella a discesa
  • Possibilità di ridimensionare la finestra di dialogo di ricerca e della impostazioni
  • Mostra l'icona Video a fianco della voce di menu "Estrai solamente i frame MPEG" e mostra le voci di menu predefinite in grassetto per meglio guidare l'utente nella scelta
  • Migliorata la posizione dei menu alla pressione del tasto destro del mouse sulla finestra delle proprietà
  • Mostra l'icona rossa di errore a fianco dell'elenco dei settori errati (solo per gli oggetti singoli, non per le cartelle)
  • Per impostazione predefinita, salva i frammenti dei dischi (Da-A) e le partizioni in un file con estensione *.dsk anziché con estensione *.img per supportarne meglio il caricamento (l'estensione *.img si riferisce anche ai dischi ottici)
  • Non mostra l'opzione di ricerca file/cartelle qualora la cartella è già stata espansa e risulta vuota
  • Aggiunge le informazioni sulla versione e sull'applicazione nel file CUE
  • Quando si chiude l'applicazione dall'area di notifica non mostra più il messaggio di errore relativo ad un campo non valido nel CDB (05/24/00) perché non supportato dal computer in uso
  • Non suggerisce di completare un file IBP/IBQ se non sono presenti altre perifiche oltre allo stesso file IBP/IBQ (es.: non è stata trovata alcuna periferica o sono state trovate periferiche disattivate e non sono stati caricati altri file immagine)
  • Fomattazione dei numeri con punti o virgole (in base alle impostazioni di Windows)
  • Le finestre di dialogo che presentano campi di input numerici ora accettano l'inserimento di numeri formattati con punti e virgole
  • Il controllo di navigazione usa le stesse icone utilizzate nella struttura ad albero, in base alle opzioni
  • Migliorato l'aspetto e l'uso del controllo di navigazione per Windows XP e la modalità a contrasto elevato
  • La finestra di dialogo Informazioni ha un aspetto più fresco e presenta informazioni che dovrebbero aiutare a comprendere meglio la differenza tra licenza PRO - [Personal] e [Professional]
  • Aggiunto il comando "@open:" apre la finestra di dialogo per caricare i file immagine, "@open:\c:\y\z\w.xyz" apre il file "c:\y\z\w.xyz"
  • Aggiunti i comandi @show:\extents o @show:\streams o @show:\resourcefork
  • Aggiunta la combinazione di tasti Ctrl+BackSpace nella finestra di edit del controllo di navigazione
  • Aggiunta la combinazione di tasti Ctrl+Shift+Q per aprire la finestra IBP/IBQ Manager o le proprietà EWF (in base al file immagine caricato)
  • Aggiunta la combinazione di tasti Ctrl+Shift+R per eseguire un file
  • Aggiunto F8 per aprire la finestra di dialogo Opzioni
  • Migliorata la combinazione di tasti Ctrl+Shift+M per creare o completare un file immagine, in modo da non creare conflitti
  • Il tasto Esc chiude la finestra di dialogo Da-A, la finestra di dialogo IBP/IBQ Manager, la finestra di dialogo Informazioni, la finestra delle proprietà e la finestra di dialogo per modificare i file
  • Migliorata la creazione dell'elenco dei file immagine aperti in precedenza (non viene più disegnato il separatore come linea sottile)
  • Aggiunti caratteri tab tra testo e tasti di scelta rapida in modo da rendere i menu più leggibili
  • Aggiunto il supporto alla lettura inversa quando vengono riempiti i gap
  • Aggiunto il supporto alla lettura inversa delle tracce nella propria sessione (l'ultima traccia è la prima)
  • Migliorata l'altezza dei pulsanti nella barra degli strumenti (cartella precedente, dettagli, elenco, icone, ecc.)
  • Migliorato il controllo di navigazione che adesso supporta '..', '\' e così via
  • Mostra il testo "Estrazione di ..." al posto di "Estrazione CD" durante l'estrazione di dati da un disco non ottico in una cartella contenente le partizioni
  • Aggiunto il salvataggio automatico dei file immagine gestiti IBP/IBQ ogni 5 / 10 minuti
  • Alcuni miglioramenti, modifiche e riscritture al motore, poiché questo è un progetto vivo ed in continua crescita
  • Altri miglioramenti all'interfaccia grafica non elencati

Correzioni:

  • Corretto l'aggiornamento dei file immagine gestiti *.IBP una volta attivata la modalità di lettura inversa
  • La visualizzazione dei risultati della ricerca effettuata in precedenza non funzionava correttamente
  • La combinazione di tasti Ctrl+C non funzionava sempre in tutte le finestre, ad eccezione della finestra principale (es.: la finestra Visualizzazione settori), poiché quest'ultima 'rubava' l'input
  • Apportate modifiche al controllo di navigazione in modo da consentire nuovamente l'esecuzione di IsoBuster in ambiente Windows 2000 (Win2K)
  • Apportate diverse migliorie all'analisi di file system NTFS che presentano valori non validi, in modo da evitare la generazione di errori di eccezione durante l'analisi di file/cartelle eliminate o perse
  • Corretto un errore di eccezione durante l'apertura di un file CUE che punta a file multipli in parte o completamente non disponibili
  • Corretto un serio problema di possibile danneggiamento dei dati durante l'estrazione su disco locale o altra posizione di file di grandi dimensioni e frammentati poiché l'offset nel primo blocco risulta non corretto
  • Su file system NTFS, corretto un problema di danneggiamento dei file che risiedono nei registri $MFT, ma solo su unità 4kn, ovvero unità che hanno nativamente 4096 byte per blocco. Questo problema non si verifica su unità 512e

Ditelo alle persone su Facebook, condividete su Facebook o tramite Twitter, lasciate commenti nei forum e così via. Attività di questo tipo sono veramente apprezzate. Per iniziare, se siete iscritti su Facebook, fate clic sul pulsante "Consiglia".

Peter Van Hove,
Fondatore e CEO

Immagine di IsoBuster 3.8
Certified for Windows XP Certified for Windows VISTA Certified for Windows 7 Certified for Windows 8 Certified for Windows 10
Aggiungete questa pagina ai Preferiti e condividetela in rete: