Notizie ed aggiornamenti

22 agosto 2014

Sono felice di annunciare il rilascio di IsoBuster 3.4. Come al solito, questa versione offre un mix di nuove funzionalità e migliorie. Apprezzerete la possibilità di trovare e usare i volumi logici, di caricare dinamicamente la libreria LibEWF, di modificare le proprietà dei file immagine gestiti, di trovare i file system Linux/Unix ed altro ancora. Qui potete leggere tutte le modifiche e migliorie introdotte in IsoBuster 3.4..

Non ci siamo ancora fermati e siamo orgogliosi di annunciare il rilascio di IsoBuster 3.4 beta. Questa versione introduce ancora una volta nuove funzionalità ed i sempre apprezzati miglioramenti. Siamo lieti quando soddisfiamo le richieste. Di seguito, le nuove funzionalità più interessanti: possibilità di trovare ed usare i volumi logici, caricamento dinamico di LibEWF, diverse importanti ingegnerizzazioni con i file immagine gestiti, abilità di trovare i file system Linux/Unix e molto altro. Dateci un occhio!

12 dicembre 2013

È con piacere che annuncio il rilascio di IsoBuster 3.3. Questa nuova versione include numerose funzionalità, sia nuove, sia vecchie ma ulteriormente migliorate. Ad esempio, la funzione "Estrai ma filtra solo i file MPEG" consente di estrarre e convertire i file *.VOB in veri file *.MPG puliti. Se utilizzate la vecchia versione 3.x, siete caldamente invitati ad aggiornarla a questa versione. Dopo tutto, è gratis. Se avete installato ancora la versione 1.x o 2.x, considerate di aggiornarla alla versione 3.x.

Ancora una volta, un anno è quasi giunto al termine (ragazzi, passa in fretta). È tempo di condividere le ultime modifiche e miglioramenti apportati a IsoBuster. Senza fare troppi trambusti, ecco IsoBuster 3.3 beta. Fatemi sapere cosa ne pensate. Sono state apportate numerose modifiche, miglioramenti e correzioni, quindi è preferibile che aggiorniate la vostra versione corrente!

13 maggio 2013

Con piacere annuncio il rilascio ufficiale di IsoBuster 3.2. Anche questa versione include miglioramenti alle funzionalità esistenti, correzioni di errori e nuove caratteristiche, quali ad esempio il supporto a ExFAT e ai file system FATX e XDVDFS di XBOX. Adesso inoltre è possibile ricercare i file e le cartelle eliminate in un file system NTFS (Ripristina oggetti NTFS). Oltre a tutto questo, sono presenti numerose correzioni e miglioramenti. Dateci un occhio e scaricate e installate questa nuova versione.

Con piacere annuncio il rilascio di IsoBuster 3.2 beta. Anche questa versione rappresenta un salutare mix tra nuove caratteristiche e miglioramenti delle funzionalità esistenti. Le poche, ma necessarie, correzioni, rendono questa versione un must. Se siete interessati al supporto ExFAT, se dovete trovare i vostri file NTFS cancellati, se dovete investigare il contenuto dei file immagine per XBOX, se il vostro disco fisso è stato partizionato in modalità Extended Master Boot Record oppure se, semplicemente, desiderate utilizzare l'ultima versione disponibile e stabile del programma, allora scaricate questa release.

14 dicembre 2012

Siamo orgogliosi di annunciare l'immediata disponibilità di IsoBuster 3.1. Il numero di nuove caratteristiche introdotte e di correzioni effettuate rendono questa versione un must per chiunque.

Stiamo per rilasciare una nuova, interessante versione di IsoBuster. Questa versione beta è quasi pronta per essere rilascita definitivamente. Aggiunge nuove caratteristiche, ne migliora altre e risolve diversi bug introdotti durante la riscrittura del codice dalla versione 2.x alla versione 3.x. Eccoci qui, con IsoBuster molto più veloce e privo di bug conosciuti. Dovete provarlo!

28 marzo 2012

Finalmente è qui: IsoBuster 3.0. Leggete tutte le novità di questa nuova versione. IsoBuster adesso supporta le unità Flash, SD, MCC, Compact card, i dischi fissi e così via.

Dovete provare questa nuova versione. IsoBuster adesso supporta tutti i tipi di memory card, chiavette USB e, naturalmente, dischi fissi. Consente di visualizzare tutte le partizioni Windows / Mac ed i relativi file system (volumi), oltre ad implementare un nuovo supporto a NTFS, ovviamente.

Per un'anteprima delle novità che vi attendono (prossimamente), consultate questo articolo. Pensate alle unità flash, SD, MCC, Compact card, ai dischi fissi e così via.

20 dicembre 2010

Oggi è stato rilasciato IsoBuster 2.8.5 che introduce varie nuove caratteristiche. È stato aggiunto il riconoscimento di numerosi ulteriori formati di file in base alla firma. Alcuni tipi di file sono difficili da rilevare, ad esempio quelli appartenenti alla famiglia di prodotti Office. Tecnici ed esperti apprezzeranno i miglioramenti apportati alla gestione della riga di comando. Alcuni di questi già vengono utilizzati per indagini relative alla pornografia e/o abuso minorile. Vi invitiamo ad esaminare le migliorie apportate ed i problemi risolti, certamente una buona ragione per aggiornare il programma alla versione più recente.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster 2.8.4 beta che introduce varie nuove caratteristiche. Come nuova funzionalità principale, è stato aggiunto il riconoscimento di numerosi nuovi formati di file in base alla firma. Alcuni di questi file sono difficili da riconoscere, soprattutto quelli appartenenti ai vari formati di Office. Tecnici ed esperti apprezzeranno i miglioramenti apportati alla gestione della riga di comando. Alcuni di questi già vengono utilizzati per indagini relative alla pornografia minorile. Vi invitiamo ad esaminare le migliorie apportate ed i problemi risolti, certamente una buona ragione per aggiornare il programma alla versione più recente.

17 maggio 2010

Oggi è stato rilasciato IsoBuster 2.8, che introduce varie nuove caratteristiche. Come nuova funzionalità principale, è stato aggiunto il supporto dei plugin: questo significa che, adesso, programmatori di terze parti possono creare moduli per gestire nuovi formati di file oppure formati di file già esistenti, che consentano l'apertura e/o la creazione di file immagine. Vi invitiamo ad esaminare le migliorie apportate ed i problemi risolti, certamente due buone ragioni per aggiornare il programma alla versione più recente.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster 2.8 beta, che introduce nuove caratteristiche e migliorie. Come nuova funzionalità principale, è stato aggiunto il supporto dei plugin: questo significa che, adesso, programmatori di terze parti possono creare plugin per gestire nuovi formati di file oppure formati di file già esistenti, che consentano l'apertura e/o la creazione di file immagine. Vi invitiamo ad esaminare le migliorie apportate ed i bug risolti, certamente due buone ragioni per aggiornare il programma alla versione più recente.

22 dicembre 2009

Oggi è stato rilasciato IsoBuster v2.7. Come nuove funzionalità principali, sono stati introdotti il supporto ai file con interfoliazione presenti nei file system ISO9660 / Joliet ed il supporto alle lingue che si leggono da destra a sinistra. Per beneficiare del supporto completo a tutti i tipi di file system, vi invitiamo a scaricare ed installare questa nuova versione quanto prima.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster v2.6. Come nuova funzionalità principale, l'interfaccia grafica supporta in modo completo la codifica Unicode. Con questa nuova versione è possibile utilizzare IsoBuster in un sistema operativo basato su qualsiasi lingua e, cosa più importante, è possibile ispezionare un disco o file immagine basato su una qualsiasi lingua in un sistema operativo basato su una qualsiasi altra lingua; ad esempio, è possibile analizzare ed estrarre nomi di file scritti in arabo in un sistema operativo inglese. Le combinazioni sono infinite. Oltre a questo, sono state apportate diverse migliorie e funzionalità che vi invitiamo ad esaminare installando il programma quanto prima.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster v2.6 Beta. Questa versione sarà presto rilasciata come versione definitiva. Come nuova funzionalità principale, l'interfaccia grafica supporta in modo completo la codifica Unicode. Con questa nuova versione è possibile utilizzare IsoBuster in un sistema operativo basato su qualsiasi lingua e, cosa più importante, è possibile ispezionare un disco o file immagine basato su una qualsiasi lingua in un sistema operativo basato su una qualsiasi altra lingua; ad esempio, è possibile analizzare ed estrarre nomi di file scritti in arabo in un sistema operativo inglese. Le combinazioni sono infinite. Oltre a questo, sono state apportate diverse migliorie e funzionalità che vi invitiamo ad esaminare installando il programma quanto prima.

Oggi è stata rilasciata la versione finale di IsoBuster 2.5.5. Come spiegato in precedenza con il rilascio della versione beta, la nuova funzionalità principale consente il supporto del formato di file compresso Expert Witness Format; inoltre sono state apportate diverse migliorie e correzioni di bug.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster v2.5.5. Questa versione sarà presto rilasciata come versione definitiva. Come nuova funzionalità principale è stato introdotto il supporto al formato di file Expert Witness; inoltre sono state apportate diverse migliorie e correzioni di bug.

Oggi è stata rilasciata una versione Alfa destinata a diventare IsoBuster v2.6. È stata rilasciata una versione Alfa poiché riteniamo che questa versione necessiti di ulteriori test, dato che il progetto sarà compilato con un nuovo compilatore, così da poter utilizzare le funzioni Unicode interne di IsoBuster anche con la GUI. Con questa nuova versione sarà possibile, ad esempio, utilizzare IsoBuster in cinese su un sistema operativo in inglese, lavorare su un DVD in cui sono presenti nomi di file in lingua greca e così via. Per ulteriori informazioni su come abbiamo pianificato il rilascio di una successiva versione Beta e, quindi, della versione definitiva, vi invitiamo a leggere questo articolo.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster v2.5. Tra le altre funzionalità, in questa versione è stato largamente migliorato il supporto per i seguenti flussi di dati: flussi di sistema UDF, flussi denominati UDF, fork delle risorse e proprietà Mac convertiti in flussi di dati alternativi NTFS. Se si utilizzano dischi fissi formattati NTFS, è consigliato l'aggiornamento a questa versione di IsoBuster.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster v2.5 Beta. Tra le altre funzionalità, in questa versione è stato largamente migliorato il supporto per i seguenti flussi di dati: flussi di sistema UDF, flussi denominati UDF, fork delle risorse e proprietà Mac convertiti in flussi di dati alternativi NTFS. Se si utilizzano dischi fissi formattati NTFS, è consigliato l'aggiornamento a questa versione di IsoBuster.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster 2.4. Questa versione supporta i file system FAT12, FAT16 e FAT32. Il file system FAT può essere utilizzato sia su supporti multimediali a scrittura casuale con gestione integrata degli errori, sia su dischi ottici, quali DVD-RAM e BD-RE. Adesso IsoBuster è in grado di aprire i file immagine da altri tipi di supporto, quali ad esempio i dischi locali, i dischi USB, le memory stick e i dischetti floppy, qualora siano formattati con il file system FAT.

Siamo orgogliosi di annunciare il rilascio di IsoBuster v2.4 [BETA]. Se avete domande, suggerimenti o rilevate degli errori, non esitate a contattarci. I traduttori sono attualmente al lavoro su questa nuova versione e speriamo di annunciare quanto prima il rilascio della versione finale. In questa versione sono state introdotte diverse nuove funzioni, incluso il supporto per il file system FAT (12 / 16 e 32). Il file system FAT può essere utilizzato sia su supporti multimediali a scrittura casuale con gestione integrata degli errori, sia su dischi ottici, quali DVD-RAM e BD-RE. Per questo motivo, è stato necessario introdurre il supporto per questo tipo di file system. Ma c'è altro ancora...

10 marzo 2008

Per centralizzare e ridurre la frammentazione del traffico, abbiamo ritirato due dei nostri indirizzi Web.

Oggi è stato rilasciato IsoBuster v2.3, dopo un breve periodo di beta testing. In questa versione sono state introdotte nuove funzionalità che consentono di recuperare i dati video memorizzati sui supporti DVD. Grazie a queste nuove funzionalità, è possibile estrarre le singole registrazioni presenti sui dischi. Gli investigatori forensi apprezzeranno inoltre la possibilità di poter vedere quando sono state effettuate le differenti registrazioni.

Oggi è stata rilasciata la versione beta di IsoBuster v2.3. Sono state aggiunte tutte le funzionalità che saranno presenti nella versione 2.3 finale. Fateci sapere se manca qualcosa. Le migliorie apportate in questa versione riguardano principalmente il recupero dei dati video memorizzati sui dischi DVD, la possibilità di visualizzare tutte le registrazioni effettuate sui vari supporti e le relative date di memorizzazione, ecc.

2 novembre 2007

Stiamo per partire alla volta dell'ESWC, una software conference che quest'anno si tiene a Cologne. Vediamo se riusciamo ad avvicinarci al premio Epsilon. Ma questo naturalmente non è il motivo principale. Le software conference rappresentano un'ottima occasione per rincontrarsi con i colleghi e conoscere gli sviluppi più recenti della scena (ma, di tanto in tanto, è bene dare una rinfrescata anche gli argomenti più vecchi).

IsoBuster è stato candidato all'Epsilon Award. L'Epsilon Award viene presentato durante l'ESWC (European Shareware Conference), che quest'anno si terrà a Cologne, in Germania. Votateci ed aiutateci a vincere.

Oggi è stato ufficialmente rilasciato IsoBuster 2.2. Per l'elenco delle modifiche apportate in questa versione, quale ad esempio il supporto dei parametri a riga di comando o l'aggiunta di strumenti specialistici utilizzabili dagli utenti in possesso della licenza Business, leggere le informazioni contenute in questa notizia.

Oggi è stato ufficialmente rilasciato IsoBuster 2.2 beta. Per l'elenco delle modifiche apportate in questa versione, quale ad esempio il supporto dei parametri a riga di comando, leggere le informazioni contenute in questa notizia.

Oggi è stato ufficialmente rilasciato IsoBuster v2.1. Questa nuova versione implementa diversi workaround e alcune migliorie. Non sono state introdotte grosse novità. Per l'elenco delle modifiche apportate in questa versione, leggere le informazioni contenute in questa notizia.

Oggi è stato ufficialmente rilaciato IsoBuster v2.1 beta Questa nuova versione implementa diversi workaround e alcune migliorie. Non sono state introdotte grosse novità. Per l'elenco delle modifiche apportate in questa versione, leggere le informazioni contenute in questa notizia.

Oggi è stato ufficialmente rilaciato IsoBuster 2.0. Per l'elenco delle novità introdotte in questa versione, leggere le informazioni contenute in questa notizia. Questa nuova versione adesso supporta i dischi a laser blu BD ("Blu-ray Disc") e HD DVD ("High Density DVD").

Parteciperemo alla Independant-Software-Vendors' Conference, che quest'anno si tiene a Cambridge. IsoBuster percorrerà di notte le strade del vecchio e pericoloso centro... quindi nascondete la vostra donna e nascondete la birra (sorridete :)

Oggi è stato ufficialmente rilasciato IsoBuster 1.9.2 beta. Per l'elenco delle novità introdotte in questa versione, leggere le informazioni contenute in questa notizia.

Oggi è stato ufficialmente rilasciato IsoBuster v1.9.1. Per l'elenco delle novità introdotte in questa versione, leggere le informazioni contenute in questa notizia.

È stata completata la localizzazione dei siti Web in lingua francese e spagnola.

Oggi è stata rilasciata al pubblico una nuova versione ufficiale beta di IsoBuster v1.9.1.

Oggi è stato pubblicato il nuovo sito Web. Non solo il "giustiziere mascherato" è tornato, ma ora il sito Web è disponibile anche in altre lingue, tra cui l'italiano e lo spagnolo. I lavori di traduzione sono costantemente in corso. Un lavoro senza fine.

La rivista francese PCUPDATE ha provato IsoBuster e lo ha confrontato con i diretti rivali. Al termine del test, IsoBuster è stato eletto il software migliore per recuperare i dati da CD e DVD e si è aggiudicato l'editor choice award.

È stata completata la localizzazione in lingua spagnola (Guida in linea e modulo della lingua). È stato aggiornato anche il modulo della lingua italiana.

IsoBuster, il giustiziere mascherato e (speriamo) presto mascotte del software IsoBuster, è famoso per le sue capacità di recuperare i dati da CD e DVD, ma è stato visto solo raramente. Siamo orgogliosi di mostrarvi un'immagine segreta scattata mentre era intento a pensare ad una nuova strategia.

15 aprile 2006

Buona Pasqua! Divertitevi in questo lungo fine settimana.

Sono stati aggiornati i moduli della lingua spagnola e olandese. È possibile scaricarli dalla pagina di download dei moduli delle lingue. La Guida in linea in lingua spagnola è ancora in fase di traduzione ma è comunque disponibile una prima versione.

È stato aggiornato il modulo della lingua spagnola. È possibile scaricarlo dalla pagina di download dei moduli delle lingue. La Guida in linea in lingua spagnola è in fase di traduzione.

Da diverso tempo, i maggiori produttori di unità ottiche sono scesi in campo per definire il successore del disco DVD. Un nuovo tipo di disco ottico con capacità di memorizzazione superiore a quella del DVD, circa 25 GB per layer contro i 4,5 GB del DVD. Similmente ai DVD, purtroppo sono due i formati designati come successori.

È stato aggiornato il modulo della lingua norvegese. È possibile scaricarlo dalla pagina di download dei moduli delle lingue. Inoltre, sono stati aggiornati i file della Guida in linea in italiano e sono state tradotte nuove sezioni.

Dopo l'ultima richiesta di traduzione, un paio di moduli delle lingue sono rimasti incompleti. Dopo il rilascio di una nuova versione, sarà chiesto ai traduttori di portare a termine le localizzazioni incomplete.

È stata aggiunta una nuova sezione sul sito Web. Suggerimenti. In questa sezione, saltuariamente, saranno illustrati in dettaglio particolari caratteristiche di IsoBuster.

È stato aggiunto il modulo della lingua tailandese . È possibile scaricarlo dalla pagina di download dei moduli delle lingue.

A partire da oggi, è possibile iscriversi ai feed RSS anziché alla newsletter. La newsletter rimane comunque attiva, quindi è possibile iscriversi anche a quest'ultima. A causa dei filtri anti-spam, è sempre più alto il rischio di non ricevere le e-mail, quindi potrebbe essere utile monitorare anche i feed RSS.

26 dicembre 2005

È stata rilasciata una nuova versione di Isobuster. In questa versione sono state introdotte nuove funzionalità interessanti, quale ad esempio la creazione dei cosiddetti file immagine gestibili.

28 maggio 2005

È stata rilasciata una nuova versione di Isobuster. In questa versione sono state introdotte nuove funzionalità, quale ad esempio un migliore supporto per i DVD video e per vari formati di dischi.

Negli ultimi giorni sono stati riscontrati problemi di lag e di larghezza di banda relativi al sito Web. Dopo un'approfondita investigazione, è emerso che l'host che ospita il sito Web ha cambiato i propri prodotti ed ha imposto delle forti limitazioni ai prodotti esistenti.

18 gennaio 2005

L'integrazione dei CD di installazione di Windows XP è stato uno degli articoli più letti, specialmente dopo che Microsoft ha rilasciato il Service Pack 2.

18 dicembre 2004

È stata rilasciata una nuova versione di Isobuster. In questa versione sono stati corretti alcuni bug e sono state introdotte nuove funzionalità, quale ad esempio il supporto nativo per i dischi Macintosh in formato HFS e HFS+.

È stata rilasciata una nuova versione di Isobuster. In questa versione è stato corretto un bug importante che potenzialmente poteva affliggere gli utenti della versione 1.6.0.18.

È stata rilasciata una nuova versione di Isobuster. In questa versione sono stati corretti alcuni bug e sono state introdotte nuove e importanti funzionalità, quale il supporto per i dischi con file system UDF 2.5 e per i dischi double layer.

Smart Projects non ha mai inviato messaggi di posta elettronica indesiderati o non sollecitati. Solo una volta al mese, gli utenti iscritti alla mailing list di Smart Projects ricevono un messaggio con informazioni sulle nuovi versioni del software. Questa e-mail non contiene allegati.

4 novembre 2003

È stata rilasciata una nuova versione di Isobuster. In questa versione sono stati corretti alcuni bug e sono state introdotte nuove e importanti funzionalità, quale ad esempio il supporto dei temi di Windows XP.

È stata rilasciata una nuova versione di Isobuster. In questa versione sono stati corretti alcuni bug e sono state introdotte nuove funzionalità.