Rilasciato IsoBuster 3.5!

12 dicembre 2014

Siamo orgogliosi di annunciare il rilascio di IsoBuster 3.5, il miglior software del mondo per il recupero dei dati. Se avete installato una versione precedente del programma, semplicemente installateci sopra questa nuova versione per ottenere nuove e migliorate funzionalità. La funzionalità più importante introdotta in questa versione è l'indirizzamento a 64 bit che consente di indirizzare settori da 512 byte oltre il limite di 2TB. In altre parole, adesso sono supportati dischi con capacità superiore a 2TB (3TB, 4TB, 6TB e così via). Ma, naturalmente, c'è di più.

Elenco di tutte le novità.

Modifiche:

  • Indirizzamento a 64-bit: adesso è possibile mostrare, estrarre e supportare partizioni, file, cartelle o file system oltre i limiti dei 2TB
  • La maggior parte degli oggetti (file, cartelle, ecc), nonostante l'indirizzamento a 64bit anzichè a 32bit, utilizza meno memoria, grazie ad un lavoro intenso ed a ottimizzazioni varie
  • Il salvataggio e l'aggiornamento dei file immagine gestiti, principalmente per i dischi di grosse capacità, è sensibilmente più veloce ed è retro-compatibile
  • È possibile caricare un file immagine generico (*.iso, *.dks, *.flp) con proprietà specifiche da riga di comando: /IPROP:header|dimensioneblocco (es: /IPROP:100|2048)
  • È possibile estrarre i segmenti dei CD in formato *.WAV (consente il wrapping dei dati raw dei CD in intestazioni WAVE RIFF)

Miglioramenti:

  • Numerosi miglioramenti per identificare la dimensione di un file immagine di boot El Torito su un CD o DVD, qualora tale informazione non sia presente nella struttura dei dati
  • Visualizzazione di come è stata determinata la dimensione nelle proprietà del file immagine di boot
  • Miglioramenti per identificare il file system FAT nei file immagine di boot su CD e DVD
  • Possibilità, tramite pulsante destro del mouse, di trovare un file immagine di boot e utilizzare le proprietà della dimensione di quel file
  • Modificata la visualizzazione dell'ultimo LBA in modo da ottenere l'ultimo blocco dell'ultima estensione che dispone di una dimensione (qualora l'ultimo non disponga di una dimensione)
  • Numerosi miglioramenti e workaround per gestire i dischi CD-i che presentano audio e dati combinati in un'unica traccia. Poiché tali dischi presentano uno stato non conforme, molte unità riportano dati inaspettati per tali dischi
  • Possibilità di salvare più spesso lo stato durante la creazione o il completamento dei file immagine gestiti. Il numero di salvataggi è proporzionale al numero di problemi rilevati
  • Possibilità di visualizzare l'indirizzo in cui il processo di completamento dei file immagine IBP/IBQ è stato interrotto nella finestra di dialogo 'Prova e completa i file immagine gestiti'.
  • Possibilità di creare un unico, grande, file IBQ invece di più file IBQ di dimensioni di circa 1GB (o di altra dimensione definita). Funziona solo su volumi NTFS.
  • La finestra di dialogo Da-A consente adesso di estrarre i file *.WAV dai CD (tramite la selezione di una casella di controllo)
  • L'estrazione di una traccia audio in formato WAV o BIN/ISO adesso include il pre-gap della traccia successiva, come impostazione predefinita nella finestra delle Opzioni
  • Adottato un workaround per visualizzare correttamente i file CHM scaricati, rimuovendo da tali file il flusso "Zone Identifier" aggiunto da Windows al termine del download.
  • Migliorata la gstione della memoria e la velocità nella gestione dei bitmap dei settori errati
  • Altri miglioramenti minori all'interfaccia grafica

Correzioni:

  • Visualizzazione corretta dell'ultimo LBA per una traccia audio
  • Correzione alla GUI che adesso mostra correttamente quale traccia è stata elaborata durante il completamento di un file immagine gestito IBP/IBQ
  • In particolari situazioni, non venivano trovate tutte le cartelle UDF mancanti durante la ricerca di file e cartelle mancanti (bug introdotto in IsoBuster 3.2)

Scaricate IsoBuster qui.

Ditelo alle persone su Facebook, condividete su Facebook o tramite Twitter, lasciate commenti nei forum e così via. Attività di questo tipo sono veramente apprezzate. Per iniziare, se siete iscritti su Facebook, fate clic sul pulsante "Consiglia".

Peter Van Hove,
Fondatore e CEO

Certified for Windows XP Certified for Windows VISTA Certified for Windows 7 Certified for Windows 8 Certified for Windows 10
Aggiungete questa pagina ai Preferiti e condividetela in rete: