Rilasciato IsoBuster 4.9!

20 dicembre 2021

Sono lieto di annunciare il rilascio di IsoBuster 4.9.

Date un'occhiata ai numerosi miglioramenti apportati e alle nuove funzionalità introdotte, quali il supporto per Windows 11, il supporto ai videoregistratori Thomson, RCA, ReplayTV e ShowStopper, il completamento automatico dei file IBP/IBQ e tanto altro ancora.

Lasciamo che sia il seguente elenco a parlare.

Modifiche / novità:

  • Versione testata, migliorata e pronta per Windows 11.
  • Aggiunto il supporto per i videoregistratori DVR/PVR ReplayTV 1000, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 3000, 3020, 3030, 3060, 4000, 4040, 4080, 4160, 4320, 4500, 4504, 4508, 4516, 4532, 5000, 5040, 5060, 5080, 5160, 5320, 5500, 5504, 5508, 5516 e 5532.
  • Aggiunto il supporto per i videoregistratori DVR/PVR ShowStopper PV-HS1000, ShowStopper PV-HS2000 e ShowStopper PV-HS3000.
  • Aggiunto il supporto per i videoregistratori DVR/PVR Thomson DTH7000 / RCA DRS7000 "Scenium" e Thomson DTH7500 / RCA DRC7005.
  • Aggiunto il supporto ai file immagine CD-Text Roxio, Prassi, Sonic *.gi.
  • Aggiunta la possibilità di mantenere determinati attributi ('Sola lettura', 'Sistema', 'Nascosto' e/o 'Archivio') durante l'estrazione dei file.
  • Aggiunta la possibilità di completare automaticamente i file immagine gestiti IBP/IBQ in un loop, fino all'interruzione o al completamento del processo in corso. È stata aggiunta una casella di controllo nelle varie finestre di dialogo relative a prima della creazione dei file immagine, all'apertura di file immagini incompleti, dopo la prima creazione o completamento dei file immagine e così via. La casella di controllo è selezionata automaticamente se questo è stato impostato nella finestra delle Opzioni.
  • Il pulsante [Riprova] nella finestra di dialogo degli errori di lettura adesso viene automaticamente premuto in continuazione, con un intervallo di 10 secondi tra una pressione e l'altra, in modo che, dopo il verificarsi di un errore, il processo non venga interrotto se il settore può comunque essere letto.
  • Il pulsante [Riprova] (e la relativa esecuzione automatica) non è più il pulsante predefinito nelle finestre di dialogo degli errori RIPROVA-SELEZIONA-INTERROMPI, ma è possibile impostarlo come predefinito nella finestra delle Opzioni.

Miglioramenti:

  • Ricerca delle cartelle orfane/eliminate nelle memory card di PS2 (se PS2-MC-FAT è ancora OK).
  • Analisi delle partizioni APA di PS2 quando è già stato trovato lo schema di una partizione GPT.
  • Aggiunta della stringa "[Eliminato]" al nome dei file/cartelle eliminate nel file system delle memory card di PS2 (se i file/cartelle eliminate sono presenti in una cartella non eliminata).
  • Rilevazione dei file boot.kelf nelle partizioni APA di PS2 anche quando non è presente un loro riferimento nell'header.
  • Adesso viene evidenziato cosa è selezionato nella struttura ad albero delle opzioni (pannello di sinistra) anche quando il controllo non ha il focus.
  • Aggiornate diverse icone.
  • Migliorato l'algoritmo di estrazione quando vengono filtrati solamente i frame mpeg su DVD.
  • Migliorata la ricerca di tutti i file VOB tramite i file IFO DVD-VFR.
  • Migliorato il comando /ef: per consentire la ricerca con caratteri jolly quando si desidera trovare un file particolare prima di estrarlo.
  • Apportati miglioramenti che consentono ai file CUE dei dischi CD-i, creati con IsoBuster, di essere ancora riconosciuti come dischi CD-i.
  • Adesso i dati CD-Text vengono sempre scritti nel file *.CUE, anche quando il file *.CDT può comunque essere creato. In questa maniera, è possibile leggere facilmente i dati CD-Text tramite un file di testo (file *.cue).
  • Migliorata l'identificazione dei file immagine generici divisi in più parti, in base al tipo di estensione (aggiunte le varianti *.00 e *_00.pdi).
  • Aggiunto *.00 al filtro per aprire i file immagine.
  • Migliorata l'analisi dei file *.gi che consente di gestire meglio determinate varianti.
  • Migliorata la visualizzazione delle icone nell'elenco del pannello di destra quando il sistema operativo è particolarmente lento a rispondere.
  • La finestra di dialogo di visualizzazione dei settori adesso è in grado di 'comprendere' le direttive "start", "end", "first", "last" e "mid". Questo consente di leggere il primo settore, l'ultimo settore o il settore centrale di un oggetto selezionato.
  • Le direttive "start", "end", "first", "last" e "mid" nella finestra di dialogo di visualizzazione dei settori possono essere seguite dal carattere + oppure - e da un valore (ad esempio, "last-32" mostrerà il 32esimo settore prima dell'ultimo LBA dell'oggetto selezionato).
  • Migliorata l'analisi delle tabelle delle partizioni GPT, utilizzando il loro backup, per trovare le partizioni su un HDD/SSD o chiavetta USB.
  • I nomi/etichette delle voci delle partizioni GPT vengono utilizzate per assegnare i nomi alle partizioni trovate tramite GPT.
  • Migliorata la possibilità di interrompere la creazione di un report.
  • Non viene mostrata la finestra di editing quando viene interrotta la creazione di un report.
  • Nella finestra di dialogo Pausa, richiamabile da diverse funzioni, è stata aggiunta una casella di controllo che consente di riprendere automaticamente, dopo 60 secondi, l'operazione interrotta.
  • Migliorato il comportamento della barra di avanzamento.
  • Effettuate diverse modifiche all'interfaccia grafica del programma che consentono una migliore compatibilità con Windows 11.
  • Per impostazione predefinita, la verifica degli errori (analisi della superficie, verifica della leggibilità fisica dei file) avviene nuovamente tramite lettura normale generica anziché tramite lettura 'grezza'. Questo consente di effettuare un test più accurato.
  • Migliorata l'identificazione di supporti CD inconsueti (CD-i, VCD) che è necessario leggere e verificare in modalità 'grezza'.
  • Migliorato il supporto per la modalità a contrasto elevato (per utenti con problemi di vista), principalmente in Windows 10 e versioni successive.
  • Aggiunti numerosi miglioramenti, modifiche e riscritture del codice/motore, poiché questo è un progetto vivo e con un numero crescente di nuove funzionalità.
  • Apportati vari altri miglioramenti all'interfaccia grafica del programma.

Correzioni:

  • Corretto un problema che si poteva verificare durante l'estrazione Raw2User. In alcune rare circostanze, nel file potevano essere presenti più dati di quanti necessari.
  • Corretto un problema all'interfaccia grafica del programma che si poteva verificare durante la lettura di un file immagine gestito (*.ibp/ibq), quando si effettuava un nuovo tentativo manuale di lettura. Per ogni nuovo tentativo manuale di lettura, veniva creata una nuova finestra di dialogo.
  • Corretto un problema che si verificava in determinate circostanze e che impediva ad una cartella DVD IFO -VFR di essere espansa.
Immagine di IsoBuster 4.9 in Windows 11

Fare clic sull'immagine per ingrandirla