Rilasciato IsoBuster v1.9

Dicembre 26, 2005

Smart Projects è orgogliosa di presentare:

IsoBuster 1.9 (Build 1.9.0.3)

Di seguito sono elencate le nuove funzionalità introdotte e le modifiche apportate al programma:

Nuove funzionalità:

  • Sono stati introdotti nuovi modi per recuperare i dati da CD e DVD.
  • Esempi di funzioni di supporto per il recupero dei dati da CD e DVD:
    • Possibilità di creare i file gestibili IBP/IBQ
    • Possibilità di interrompere la creazione dei file in qualsiasi momento.
    • Possibilità di riprendere la creazione dei file in qualsiasi momento.
    • Riempimento dei gap lasciati durante i tentativi di lettura non riusciti.
    • Uso di unità differenti per completare l'immagine di un disco difettoso.
    • In altre parole, è stata implementata la possibilità di creare il file immagine di un disco difettoso utilizzando unità differenti che concorrono alla creazione di un file immagine che possa essere utilizzato per recuperare tutti i dati mancanti.
  • Supporto per più "sessioni virtuali" registrate in una singola sessione, in una singola traccia
  • di un DVD+RW o DVD-RW, create con il software ASHAMPOO.
  • Possibilità di impostare e reimpostare l'associazione dei file a IsoBuster attraverso la finestra delle opzioni e tramite la procedura guidata di installazione.
  • Possibilità di riprodurre un segnale acustico al termine di un'estrazione, dell'analisi dei file mancanti o dell'analisi della superficie del disco (è possibile impostare questa opzione nella finestra delle opzioni del programma).
  • Possibilità di ordinare immediatamente file e cartelle automaticamente, una volta che la relativa cartella superiore è stata analizzata (è possibile impostare questa opzione nella finestra delle opzioni del programma).
  • Possibilità di elencare le cartelle prima dei file, una volta che la relativa cartella superiore è stata analizzata (è possibile impostare questa opzione nella finestra delle opzioni del programma).
  • Possibilità di mostrare/nascondere determinate icone di stato a fianco di file e cartelle (è possibile impostare questa opzione nella finestra delle opzioni del programma).
  • Possibilità di cambiare i file in base alla propria firma, possibilità di cambiarne l'indirizzo e la lunghezza, possibilità di aggiungere ed eliminare i file (è possibile impostare questa opzione nella finestra delle opzioni del programma).
  • Possibilità di verificare la disponibilità di aggiornamenti utilizzando automaticamente le impostazioni del server proxy, impostando manualmente le impostazioni del server proxy o impostando le impostazioni del server proxy attraverso un URL (è possibile impostare questa opzione nella finestra delle opzioni del programma).
  • Possibilità di non visualizzare alcuni messaggi. Molti nuovi messaggi sono relativi ai file .IBP e .IBQ. È possibile impostare questa opzione nella finestra delle opzioni del programma.
  • Supporto per i file immagine multivolume .000, .001, .002, .003 (creati con il comando Unix DD).
  • Supporto per i formati di file immagine multivolume .AA, .AB, .AC, ... , .BA, .BB, ... (creati con il comando Unix Split)
  • Supporto per i formati di file immagine multivolume .nrg, .nrg.001, .nrg.002, .nrg.003.
  • Possibilità di ignorare i file ogni qualvolta contengono un errore (durante l'estrazione di più file contemporaneamente).
  • Possibilità di sospendere, riprendere o interrompere l'estrazione di un file immagine.
  • Possibilità di sospendere, riprendere o interrompere la ricerca di file e cartelle mancanti.
  • Un messaggio di notifica avverte l'utente quando non sono stati trovati file o cartelle sul disco.
  • I nuovi utenti a volte pensano che una traccia sia un file mancante che deve essere manipolato in qualche modo.

Miglioramenti:

  • Ora vengono identificati un numero maggiore di software per la masterizzazione di DVD, abilitando il montaggio diretto dei file file IFO/VOB.
  • Ridotto il numero di tentativi di lettura durante l'analisi dei file mancanti in presenza di molti errori.
  • Compensazione per le tracce lunghe in modo anormale (quando l'unità è confusa a causa della lunghezza delle tracce).
  • Migliorata la velocità di lettura (grazie alla gestione della memoria) quando vengono trovati milioni di piccoli file in base alla propria firma.
  • Viene visualizzato l'LBA dei file elencati come illeggibili al termine dell'analisi del disco.
  • Sono stati apportati vari miglioramenti alla gestione del riconoscimento dei file in base alla firma; ora sono supportati un numero maggiore di file e vengono rilevati un numero minore di falsi positivi.
  • Modificato il riferimento ai file .cdt (cd-text) nel file .cue con il nome relativo anziché il nome assoluto.
  • Migliorato il supporto per i masterizzatori +VR che non scrivono il file _RM.BUP nella traccia di apertura o, per lo meno, non puntano direttamente ad esso dalla traccia riservata (contenuto virtuale).
  • Compensazione per diversi bug relativi alla masterizzazione dei dischi +VR con il masterizzatore DVD+VR Magnus.
  • Ora vengono aggiunti un numero maggiore di dati rilevanti nei file .cue.
  • Aggiunte nuove modalità per interrompere il montaggio di un CD/DVD quando il disco è in scrittura o formattazione.
  • Rimossa la visualizzazione degli indirizzi MSF relativi ai DVD nella finestra di dialogo Estrazione personalizzata.
  • Modificata la dimensione predefinita di un blocco relativo ai file immagine non riconosciuti. Ora un blocco ha dimensione pari a 2K anziché 2352 byte.
  • Ora viene visualizzata immediatamente un icona rossa (x) a fianco dei file che sono registrati in aree non leggibili, se questo può essere determinato immediatamente (ad esempio, quando il file è registrato fuori dalla traccia, al termine di una scrittura non completata correttamente).
  • Nelle versioni precedenti, prima era necessario eseguire l'analisi della superficie del disco o ricercare i file mancanti.
  • I file registrati su una superficie non leggibile sono ancora leggibili. I file non vengono contrassegnati con una (x) fino a prova contraria (al termine di una lettura non riuscita).
  • È stato cambiato l'ordine in cui viene caricato il file Wnaspi32.dll, così che una libreria dll memorizzata nella cartella del programma abbia priorità maggiore rispetto ad una libreria dll memorizzata nella cartella di sistema.
  • Questo, ad esempio, consente di utilizzare la libreria wnaspi32.dll di Nero (se copiata nella cartella del programma) al posto della libreria wnaspi32.dll di Adaptec, memorizzata nella cartella di sistema.
  • Quando viene aperto il file immagine di un CD avviabile, nella finestra delle proprietà dei file, il LoadSegment viene visualizzato anche in esadecimale.
  • È stato implementato un workaround per le masterizzazioni effettuate in modo non corretto, quando il file system Joliet non contiene informazioni appropriate sulle cartelle (questo si verifica quando la profondità delle cartelle è maggiore di 8 livelli).
  • Sono state apportate varie migliorie e modifiche di entità minore.

Correzioni:

  • È stato corretto l'errore "division by zero" causato dal caricamento di un file immagine .000. (se il file era generico anziché parte di VC4)
  • In alcuni casi, gli indirizzi MSF delle tracce dei DVD erano riportati in modo errato, quando erano registrati nei file .cue.
  • È stato corretto un messaggio di errore causato dal tentativo di utilizzare animazioni di sistema non più presenti nel sistema.
  • Nella versione beta più recente di Vista, alcune animazioni di sistema sono state sostituite. Finché le versioni pubbliche beta di Vista non saranno disponibili, non verranno visualizzate le animazioni che non saranno al loro posto (ad esempio, durante l'estrazione dei file).
  • In certi sistemi basati sulla tecnologia NT (Windows 2000, Windows XP), in cui sono installati particolari controlli RAID, a volte alcune unità non venivano riconosciute/trovate. Corretto.
  • È stato implementato un workaround che dovrebbe impedire alla finestra di estrazione di sparire dietro la finestra principale del programma.
Certified for Windows XP Certified for Windows VISTA Certified for Windows 7 Certified for Windows 8 Certified for Windows 10
Aggiungete questa pagina ai Preferiti e condividetela in rete: